cerca CERCA
Giovedì 02 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Fed lascia tassi invariati

01 agosto 2018 | 20.57
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma/Ipa) - FOTOGRAMMA

La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta quindi fermo in una forchetta fra l’1,75% e il 2%, come da attese.

La Fed rimarca la necessità di procedere con aumenti graduali dei tassi di interesse. Nel comunicato diffuso al termine della riunione, la Banca centrale americana descrive la crescita economica come "forte". In particolare, il mercato del lavoro "ha continuato a rafforzarsi e l'attività economica è cresciuta a ritmi sostenuti".

Negli ultimi mesi la crescita sul fronte del lavoro è stata "forte" e "il tasso di disoccupazione è rimasto basso. Le spese delle famiglie e gli investimenti fissi delle imprese sono cresciuti fortemente". Nel comunicato di politica monetaria si aggiunge che l’inflazione rimane vicina al 2% e che le aspettative sui prezzi di lungo termine sono poco variate.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza