cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 17:20
Temi caldi

Femen all'attacco di Marine Le Pen, fanno saluto nazista al comizio della leader di FN

01 maggio 2015 | 14.07
LETTURA: 2 minuti

Le attiviste sono poi state violentemente cacciate da tre uomini, membri del servizio d'ordine del Front National. Valls: "Da Fn spettacolo agghiacciante". Aggrediti tre giornalisti

alternate text
(foto Afp) - AFP

Femen all'attacco di Marine Le Pen. Nel momento in cui la leader del Front National iniziava il suo discorso a place dell'Opera, tre attiviste munite di megafono hanno fatto irruzione su un balcone sovrastante la piazza parigina esibendo sul torso nudo la scritta 'Heil Marine' e facendo il saluto nazista.

Le Femen, riferisce il sito del Figaro, sono poi state violentemente cacciate da tre uomini, membri del servizio d'ordine del Front National.

Il premier francese, Manuel Valls, ha commentato in un tweet la violenta espulsione delle Femen: "Ricordare del primo maggio le conquiste e il progresso sociale piuttosto che lo spettacolo agghiacciante di una estrema destra che non cambia".

Anche tre giornalisti del 'Petit Journal' di 'Canal+' sono stati aggrediti durante il corteo del Front National, che come ogni anno, il primo maggio, organizza una manifestazione in onore di Giovanna d'Arco. "I nostri giornalisti sono stati violentemente molestati e mandati via dal corteo del Front National. Stanno meglio ma sono stati colpiti", ha sottolineato le 'Petit Journal', commentando l'aggressione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza