cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Ferrero: ricavi per 2,7 miliardi nel 2015/16, utile a 201 milioni

23 dicembre 2016 | 14.22
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Ferrero chiude l’esercizio 2015-2016 con un fatturato complessivo pari a 2.673 milioni di euro. L'utile netto, invece, è stato pari a 201 milioni di euro, con un’incidenza sui ricavi del 7,5%. L’Assemblea di Ferrero S.p.A., l’Azienda italiana del Gruppo Ferrero, ha approvato il bilancio civilistico annuale relativo all’esercizio chiuso al 31 agosto 2016.

L’esercizio è stato caratterizzato da un processo di riorganizzazione con il quale si sono costituite quattro nuove entità giuridiche cui attribuire ruoli specifici nel presidio del contesto italiano e nella gestione del business, al fine di allineare l’assetto societario ed i rapporti infragruppo al modello di Gruppo e, nel contempo, conseguire una più efficace lettura dei risultati economici ed una migliore efficienza operativa nel medio termine.

Tale discontinuità inerente l’assetto societario e lo sfasamento temporale con il quale si è realizzata nel corso dell’anno fiscale, non permette un confronto con i dati di bilancio dello scorso anno. Nell’esercizio 2015-2016, il fatturato complessivo della Ferrero S.p.A. è risultato pari a 2.673 milioni di euro. L’andamento gestionale su un periodo temporale omogeneo, Settembre ‘15 – Agosto ‘16, ha registrato una crescita delle vendite sul mercato nazionale dello 0,5% a valore, con un fatturato raggiunto di 1.418 milioni di euro, con un dato di sell out relativo alla distribuzione moderna in crescita di quasi l’1%. Le esportazioni sono risultate ancora in crescita di circa il 2% a valore, attestandosi a 915 milioni di euro.

In materia di investimenti, la Società ha confermato il proprio impegno nel contesto italiano, investendo durante l’esercizio 24,6 milioni di euro in beni materiali che, osservando gli ultimi nove esercizi, attestano gli investimenti realizzati sul territorio nazionale ampiamente oltre i 900 milioni di euro. L’utile netto dell’esercizio, anch’esso non confrontabile con quello dell’analogo periodo precedente, è stato pari a 201 milioni di euro, con un’incidenza sui ricavi del 7,5%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza