cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:40
Temi caldi

Fico 'condanna' Lannutti

25 gennaio 2019 | 11.16
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"Voglio stigmatizzare un episodio accaduto in questi giorni per ricordare che l'utilizzo di falsi storici antisemiti ha già fatto danni considerevoli al popolo ebraico nella nostra storia. E per questo va condannato con forza e vigore. E io lo condanno con forza e vigore". Lo afferma il presidente della Camera Roberto Fico, intervenendo a un convegno a Montecitorio sulla didattica della Shoah e tornando sulla bufera che ha visto coinvolto il senatore Elio Lannutti. Il pentastellato aveva infatti condiviso sui social network un post con contenuti antisemiti, con riferimento al falso storico di propaganda 'I Protocolli dei Savi di Sion'.

Insegnare la Shoah, ha continuato Fico, "significa anche ribadire che la Repubblica e la sua Costituzione nascono dalla Resistenza e dall'antifascismo. E sull'affermazione di principi e valori fondamentali volti ad impedire che quanto avvenuto in quegli anni possa ripetersi. Significa sapere che la libertà, l'eguaglianza, la giustizia non sono acquisite per sempre e vanno difese e promosse ogni giorno affinché le nostre società riaffermino i valori del dialogo, del rispetto reciproco, della pari dignità di tutte le loro componenti".

"Significa, come previsto dalla stessa legge istitutiva del 'Giorno della Memoria', rendere omaggio ai 'Giusti', a quelle persone che, anche nel nostro Paese, aiutarono tanti ebrei a salvarsi, a rischio e in certi casi a costo della loro stessa vita", aggiunge la terza carica dello Stato."Ma non si può insegnare ai giovani la Shoah se tutti noi nel nostro ambito, istituzionale e non istituzionale, non ci impegniamo a contrastare chi - dagli stadi di calcio al web - alimenta l'odio antisemita e, in generale ogni altra forma di odio e discriminazione basata sulla etnia, sulla religione, sull'orientamento sessuale e sull'appartenenza a particolari gruppi sociali. Se tutti noi non reagiamo ad ogni forma di negazionismo, inclusa quella di chi sminuisce la portata delle leggi razziali o il ruolo del regime fascista nell'Olocausto", rimarca ancora Fico.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza