cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Filippine: due svizzeri uccisi a colpi d'arma da fuoco

06 ottobre 2014 | 09.43
LETTURA: 1 minuti

Due cittadini svizzeri sono stati uccisi nelle Filippine a colpi d'arma da fuoco. I motivi del delitto, ha precisato il capo della polizia locale Alwin Baclao, non sono ancora noti. Le vittime avevano 67 e 78 anni e sono state attaccate domenica mentre stavano lasciando un resort di Opol, nella provincia di Misamis Oriental, nella Regione del Mindanao, 780 chilometri a sud di Manila.

I due, ha aggiunto Baclao, si trovavano con le loro fidanzate filippine, che sono uscite illese dalla sparatoria. Gli aggressori non avrebbero preso alcun effetto personale delle vittime.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza