cerca CERCA
Mercoledì 12 Maggio 2021
Aggiornato: 07:35
Temi caldi

Firenze, cadavere fatto a pezzi in due valigie

12 dicembre 2020 | 21.22
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Una coltellata alla gola: sarebbe questa, secondo quanto emerso dall'autopsia disposta dal pm della procura di Firenze Ornella Galeotti, la causa della morte dell'uomo il cui cadavere fatto a pezzi è stato ritrovato in due valigie in un campo nei pressi del carcere fiorentino di Sollicciano.

I resti umani divisi nelle due valige apparterrebbero alla stessa persona, ma per averne la certezza occorrerà attendere l'esame del Dna. Si tratterebbe di un uomo adulto, di età matura, di carnagione chiara. 

La prima valigia era stata rinvenuta giovedì pomeriggio dal proprietario di un terreno agricolo, mentre la seconda, a una settantina di metri dall'altra, è stata ritrovata ieri mattina dai carabinieri durante un sopralluogo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza