cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 10:05
Temi caldi

Firenze: per l'omicida Viti in arrivo nuove misure di custodia cautelare

12 maggio 2014 | 15.49
LETTURA: 2 minuti

Sono in arrivo nuove misure di custodia cautelare in carcere per Riccardo Viti, l'omicida reo confesso gia' detenuto a Sollicciano da venerdi' scorso per la morte della ventiseienne prostituta romena Andreea Cristina Zamfir. La Procura di Firenze, con le indagini coordinate dal pm Paolo Canessa, e' impegnata infatti nella riunione in un solo procedimento dei vari fascicoli (almeno sette) relativi alle denunce presentate da prostitute che hanno raccontato di essere state seviziate mentre il cliente le aveva legato le mani con il nastro adesivo, una modalita' ''particolare'' rivendicata con la confessione durante l'interrogatorio dallo stesso Viti. La nuova richiesta di carcerazione per Viti ara' basata proprio sulle denunce di violenza sessuale. Le indagini della polizia e della squadra mobile continuano per accertare altri casi almeno dal 2000 ad oggi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza