cerca CERCA
Sabato 29 Gennaio 2022
Aggiornato: 09:24
Temi caldi

Firenze: pestano imprenditore che li invita a scendere da ponteggio, arrestati

17 aprile 2014 | 14.03
LETTURA: 2 minuti

I carabinieri della compagnia di Figline Valdarno (Firenze) hanno arrestato quattro albanesi per lesioni aggravate in concorso. Un imprenditore ha notato la loro presenza al terzo piano di un'impalcatura approntata per dei lavori di ristrutturazione e li ha invitati a scendere. Ma i quattro anziche' fornire spiegazioni hanno cominciato a malmenarlo.

Dopo averlo ingiuriato, i quattro albanesi hanno colpito l'imprenditore violentemente con calci e pugni, nonche' con una chiave inglese. Solo l'arrivo dei carabinieri ha messo fine al pestaggio. Nel corso degli accertamenti, i militari hanno verificato che i quattro albanesi abitavano al terzo piano dell'edificio e che erano saliti sul ponteggio per sistemare la parabola dell'antenna del loro impianto tv, in quanto non funzionante.

L'episodio ha avuto l'epilogo con l'arresto dei quattro albanesi per lesioni aggravate in concorso. Per l'imprenditore, medicato all'ospedale, e' stata stilata una diagnosi di 7 giorni a seguito dei traumi riportati. I quattro albanesi, rispettivamente, di 22, 27, 28 e 52 anni (solo il 28enne gia' noto alle forze dell'ordine) sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma a disposizione del magistrato competente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza