cerca CERCA
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:37
Temi caldi

Fiumicino: Marino, con ztl all'aeroporto impossibili gli abusi

23 giugno 2014 | 18.17
LETTURA: 2 minuti

“Avevamo detto in campagna elettorale che avremmo applicato misure per imporre il rispetto della legalità in un settore così importante per il turismo della Capitale come il trasporto in taxi e Ncc”

alternate text

"Esprimo la mia grande soddisfazione per un nuovo tassello nel complesso mosaico che vuole dimostrare che i tempi sono cambiati ed è cambiata la città di Roma. Avevamo detto in campagna elettorale che avremmo applicato misure per imporre il rispetto della legalità in un settore così importante per il turismo della Capitale come il trasporto in taxi e Ncc. I nuovi controlli renderanno di fatto impossibile l'abuso". Lo ha affermato il sindaco di Roma Ignazio Marino, durante la conferenza stampa di presentazione della nuova viabilità dell'aeroporto di Fiumicino, che prevede la predisposizione di un'area Ztc, con sosta gratuita di 15 minuti, e una Ztl a cui avranno accesso solo gli operatori autorizzati, al fine di rendere più fluido il traffico e di combattere l'abusivismo contro il lavoro di taxi e Ncc regolari.

"Prima - ha proseguito Marino - si avvertiva disagio rispetto ad altre capitali europee quando si vedeva che all'aeroporto di Roma si davano passaggi al di fuori della legge e delle norme. Era negativo per l'immagine del nostro Paese".

"Noi - ha concluso il sindaco - vogliamo rendere Fiumicino sempre più efficiente e sempre migliore la qualità di servizio anche in considerazione del fatto che l'anno prossimo con Expo 2015 ci sarà una grande affluenza di visitatori in Italia. Basti pensare che dalla Cina sono già stati acquistati 500000 biglietti verso Fiumicino".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza