cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 17:47
Temi caldi

Floyd, per polizia Los Angeles stop a stretta al collo

09 giugno 2020 | 08.19
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Afp

Al bando a Los Angeles le tecniche di immobilizzazione che prevedono pressioni sul collo della persona fermata dalle forze di sicurezza. Il capo della polizia di Los Angeles, Michael Moore, e la presidente della Los Angeles Police Commission, Eileen Decker, hanno concordato - riferisce la Cnn - per una "moratoria immediata" sull'addestramento e l'impiego di procedure con pressioni sulle carotidi dopo lo sdegno per la morte dell'afroamericano George Floyd durante un fermo di polizia a Minneapolis.

Secondo una nota del Dipartimento di polizia della città la moratoria resterà in vigore fin quando "il Board of Police Commissioners non concluderà una revisione dettagliata". Un provvedimento che arriva sulla scia di quanto stabilito dal Dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles. Una nota rilanciata dalla stessa Cnn parla di una "moratoria immediata sul ricorso a restrizioni delle carotidi in tutte le situazioni che non arrivano un livello di forza letale" e vieta al personale "prese, strette e restrizioni delle carotidi con gambe, ginocchia o piedi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza