cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 18:48
Temi caldi

Focolai covid nei mattatoi olandesi, Cina blocca import carne

30 giugno 2020 | 17.09
LETTURA: 1 minuti

"Non ci sono prove della trasmissione del virus attraverso alimenti" dichiara la portavoce del governo olandese, Elise van den Bosch

alternate text
(Afp)

La Cina ha bloccato quasi tutto l'import di carne di maiale dai Paesi Bassi in seguito allo scoppio di focolai di coronavirus in alcuni dei più grandi mattatoi olandesi. Lo ha annunciato una portavoce del governo, Elise van den Bosch, spiegando che da domenica la Cina ha vietato l'importazione di carne prodotta in quattro mattatoi olandesi. La portavoce, citata dal 'Guardian', ha spiegato che le autorità cinesi non hanno fornito spiegazioni specifiche per il provvedimento.

"Chiaramente la Cina sta cercando l'origine della sua seconda ondata di infezioni da Covid-19, che (le autorità cinesi, ndr) potrebbero ritenere possa provenire dalla carne importata - ha aggiunto van den Bosch - Ma non ci sono prove scientifiche della possibile trasmissione del virus attraverso alimenti o materiali di imballaggio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza