cerca CERCA
Sabato 25 Settembre 2021
Aggiornato: 08:13
Temi caldi

Focolaio in casa riposo a Sambuca, direttrice "Siamo allo stremo, aiutateci"

17 ottobre 2020 | 17.40
LETTURA: 1 minuti

Un appello perché arrivino medici, infermieri e personale Osa nella struttura dell'Agrigentino

alternate text

"Abbiamo bisogno di aiuto. Il personale presente nella struttura è ormai allo stremo delle forze". A lanciare l'appello, attraverso l'Adnkronos, è Ninni Vaccaro, direttrice amministrativa della casa di riposo 'Collegio di Maria', in piazza Collegio a Sambuca di Sicilia, il centro dell'Agrigentino dichiarato zona rossa dal governatore siciliano, Nello Musumeci, dopo il focolaio di Covid-19 scoperto proprio nella comunità che ospita gli anziani, dove il virus ha mietuto già quattro vittime.

Tredici operatori della casa di riposo sono risultati positivi, così come il presidente e 34 anziani. Tutti da domenica scorsa sono isolati nella struttura da cui nessuno entra ed esce.  "Servono al più presto medici, infermieri, personale Osa e Oss - dice Vaccaro -. Chiunque può ci aiuti". Una richiesta rivolta al governatore Nello Musumeci, all'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ma anche alla Croce rossa e al mondo delle associazioni. "Il personale non ce la fa più. Da giorni tutti lavorano senza tregua, si aiutano a vicenda e si sostengono, ma adesso sono stanchi e sotto pressione", dice ancora Vaccaro, sottolineando che lo scoppio del focolaio all'interno della struttura resta un mistero.

"Non possiamo capire come sia successo - dice -. Nei mesi scorsi abbiamo blindato i nostri ospiti e chiuso la struttura, poi quando il virus sembrava aver attenuato la sua corsa abbiamo aperto la struttura consentendo la visita di un solo familiare per pochi minuti e con tutte le cautele del caso. Non abbiamo niente da recriminarci, ma adesso l'importante è garantire la massima assistenza ai nostri ospiti". Oltre al personale servono beni di prima necessità. "Fate presto", conclude la direttrice. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza