cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Foggia, ucciso a colpi di fucile e bruciato nell'auto a gennaio: due fermi

19 marzo 2014 | 11.13
LETTURA: 1 minuti

alternate text

I carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica nei confronti di due persone gravemente indiziate dei delitti di omicidio aggravato dalla premeditazione, distruzione di cadavere, tentato omicidio aggravato e porto illegale in luogo pubblico di armi da sparo.

Le investigazioni hanno fatto emergere a carico dei due indagati gravi elementi di responsabilita' in relazione all'omicidio di Pasquale Del Grosso e al ferimento di un'altra persona. Il cadavere di Del Grosso, ucciso a colpi di fucile il 16 gennaio scorso, venne rinvenuto nelle campagne di Ascoli Satriano completamente carbonizzato all'interno della sua auto data alle fiamme. Il movente e' riconducibile a contrasti nell'ambito di una truffa ai danni di una ditta campana che produce concimi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza