cerca CERCA
Venerdì 22 Gennaio 2021
Aggiornato: 02:01

Foibe, il campione Pamich: "Corona di fiori in cambio Narodni Dom, vincono loro"

13 luglio 2020 | 19.11
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Roma, 13 lug. (Adnkronos)

"Una corona di fiori in cambio di un palazzo (il Narodni Dom, ndr). E noi ancora aspettiamo la restituzione delle case e delle nostre terre. Vincono sempre loro...". E' amaro il commento Adnkronos di Abdon Pamich, ex marciatore italiano, campione olimpionico ed europeo, nonché 40 volte campione italiano - profugo fiumano sempre battutosi per la conservazione della memoria storica della comunità giuliano-dalmata - sull'incontro di oggi tra Mattarella e il presidente sloveno Pahor che si sono dati la mano davanti la foiba di Basovizza.

"Non sarete mai lasciati soli - continua - ci avevano promesso... Meglio lasciar perdere...".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza