cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 22:46
Temi caldi

Musica: folla oceanica per l'ultima tappa del Jova Beach Party a Linate

21 settembre 2019 | 19.09
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Jovanotti a Linate - (Michele Lugaresi)

di Veronica Marino

Il Jova Beach Party è arrivato a Linate per la sua ultima tappa, proprio nel giorno di fine estate, oggi 21 settembre, per conquistare il cielo del pubblico di Lombardia, Liguria e Piemonte dopo la forzata cancellazione della tappa di Albenga. Dalle 15, nello spazio tra la pista d'atterraggio e il prato dell'aeroporto milanese, chiuso per lavori di ristrutturazione, una folla oceanica ha davanti a sé tre palchi su cui si alternano diversi artisti con i quali Lorenzo Jovanotti duetta facendo gli onori di casa. Si sono già esibiti Albert Marzinotto, Rkomi, Dubfire, Ex-Otago, Ackeejuice Rockers, Cacao Mental, Bombino, Flavia Cohelo.

In serata Lorenzo avrà con sé sul palco le sorprese che ha tenuto segrete fino all’ultimo momento. Arriverà Tommaso Paradiso e insieme canteranno per la prima volta live 'La Luna e la gatta' con Takagi &Ketra. Stasera tornerà anche Salmo. Fra loro una lunga storia di vita e musica. Nel 2015 fu Lorenzo a chiedere al rapper sardo di aprire tutte le date del suo tour negli stadi. Ma a Linate c’è anche un collegamento interspaziale con l’Iss e il Comandante Luca Parmitano, con una versione inedita di 'Non m’annoio'.

Non è mancato anche il festeggiamento di un matrimonio, come ad ogni tappa. A salire sul palco questa volta sono stati Susanna e Andrea, la giovane coppia che doveva festeggiare il matrimonio alla data di Vasto, che è stata però cancellata. Per questo Jovanotti, che ha mandato un video per loro nel giorno delle nozze, ha fatto scegliere a Susanna e Andrea un'altra data ed essendo loro di Pavia la scelta è caduta su Linate.

Un momento gioioso, quello condiviso anche con i fan, che si è concluso con il lancio del bouquet della sposa sul pubblico da parte del cantante. Dalla collaborazione con il Wwf è nata l'idea di distribuire oggetti fatti con materiale riciclato, realizzati con quanto raccolto dai rifiuti del Jova Beach Party: 1500 borracce, che verranno date alle scuole e 500 porta matite. Non mancano una panchina, una bici in materiale riciclato e un'opera artistica fatta con i tappi della birra. Lungo tutto il Jova Beach Party è stato possibile differenziare il 70,2% dei 255.904 kg di rifiuti generati. Presenze totali del tour 570mila persone. Questa sera attesi in 100mila.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza