cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 15:23
Temi caldi

Follia a Bari, litiga col vicino per l'abbaiare dei cani e lo ferisce a colpi d'ascia

15 luglio 2015 | 08.47
LETTURA: 3 minuti

alternate text
FOTO AGN/INFOPHOTO - INFOPHOTO

Per motivi futili, sembra per l'abbaiare dei cani, ha ferito a colpi d'ascia un 41enne, vicino di casa, provocandogli gravi ferite. È accaduto l'altra sera a Santeramo in Colle, in provincia di Bari, dove i carabinieri della Stazione hanno arrestato un 58enne incensurato con l'accusa di tentato omicidio e lesioni personali gravi. Su segnalazione al numero di emergenza 112 effettuata da altri residenti per una lite in via Bruno, i carabinieri si sono recati sul posto dove hanno soccorso un 41enne incensurato e hanno fermato subito dopo l'aggressore, mentre si allontanava con apparente indifferenza.

All'inizio c'era stato un confronto solo verbale, degenerato quando l'aggressore, rientrato in casa, si è armato di un'accetta ed ha colpito il contendente al volto ed al torace.

La vittima, soccorsa dal 118, è stata poi trasportata all'ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti, dove i sanitari hanno riscontrato lesioni all'orecchio guaribili in una quarantina di giorni, mentre il 58enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato condotto nella propria abitazione agli arresti domiciliari. L'arma, recuperata è stata posta sotto sequestro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza