cerca CERCA
Sabato 12 Giugno 2021
Aggiornato: 13:04
Temi caldi

Forchielli indagato per evasione fiscale

09 dicembre 2020 | 15.20
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Alberto Forchielli, imprenditore e volto tv, è indagato dalla procura di Milano per una presunta evasione fiscale relativa a due società lussemburghesi, di cui risulta amministratore di fatto, da 3,9 milioni di euro.

Il Nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di finanza ha notificato l'avviso di conclusione indagini a Forchielli, esperto in economia cinese, e ad altre tre persone, responsabili delle stesse società, nell'inchiesta coordinata dal pm Stefano Civardi con al centro un'ipotesi di 'esterovestizione' delle società tra il 2013 e il 2016.

L'avviso di conclusione indagine è stato notificato oltre che a Forchielli - ritenuto amministratore di fatto di Mandarin Capital management (Mcm) - anche ad Enrico Ricotta amministratore di Mandarin Capital management (Mcm), società estero vestita di diritto lussemburghese. Secondo l'accusa i due avrebbero omesso di dichiarare ai fini Ires una cifra di oltre 2 milioni di euro, dal 2013 al 2015, dato che la società "aveva sede ed operatività in Lussemburgo", ma "in realtà la sede dell'amministrazione nonché il luogo svolgimento effettivo del core business della stessa è in Milano", scrive il pm Stefano Civardi.

Risultano indagati anche Fabio Alberto Roversi Monaco giurista ed ex rettore dell'Università di Bologna, e Alexandre Charles Joseph Schmitt amministratore di Mandarin Capital management II. I quattro avrebbero omesso di dichiarare ai fini Ires, dal 2013 al 2016, circa 2,1 milioni perché anche in questo caso la sede amministrativa risulterebbe a Milano, secondo l’accusa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza