cerca CERCA
Domenica 20 Giugno 2021
Aggiornato: 00:09
Temi caldi

Franceschini, notte serena dopo ricovero. E' di buon umore ma non vuole visite

10 marzo 2014 | 09.36
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 9 mar. (Adnkronos/Ign) - Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini "ha trascorso una notte tranquilla", dopo il malore che lo ha costretto al ricovero, sabato pomeriggio, all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, per una sindrome coronarica acuta.

"La situazione al momento è tranquilla - riferisce all'Adnkronos il responsabile stampa del nosocomio, Luigino Saccavini - la sindrome è completamente rientrata grazie al trattamento che è stato immediato e preciso". Quanto alle dimissioni, "si tratterà al massimo di qualche giorno - spiega - il tempo richiesto per precauzione da patologie di questo genere".

Poco dopo viene diffuso il bollettino medico. "Il decorso clinico successivo alle terapie messe in atto è regolare e prosegue in modo favorevole - si legge - Il paziente ha risposto positivamente alle terapie ed ha trascorso una notte serena. Resterà ancora degente alcuni giorni nella struttura di Cardiologia diretta dal dottor Alessandro Proclemer".

"Attualmente il ministro è di buon umore e ringrazia tutti coloro che gli hanno fatto sentire la partecipazione attraverso messaggi e contatti diretti - fa sapere ancora l'ospedale - Tuttavia chiede cortesemente di astenersi nei prossimi giorni da visite e contatti al fine di non ostacolare le normali attività dell'area cardiologica della quale è attualmente ospite. Ringrazia inoltre tutti gli operatori sanitari che sono intervenuti con professionalità, competenza e tempestività".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza