cerca CERCA
Mercoledì 07 Dicembre 2022
Aggiornato: 23:19
Temi caldi

Francia: 7 francesi su 10 favorevoli a decreto governo anti-scalata straniera

17 maggio 2014 | 15.02
LETTURA: 1 minuti

Un vero plebiscito quello dei francesi alle misure annunciate giovedì scorso dal governo transalpino per mettere un freno alle acquisizioni delle sue aziende da parte di gruppi stranieri. Secondo un sondaggio Bva per 'I-télé-Cqfd' e 'Le Parisien', infatti, il 70% dei francesi approva il decreto sul 'patriottismo economico' annunciato dal ministro dell'Economia, Arnaud Montebourg. Il decreto prevede un diritto di veto dello Stato per evitare che un'impresa francese che opera nei settori strategici (energia, acqua, trasporti, tlc o sanità) venga acquistata da gruppi esteri.

Secondo il sondaggio, le misure annunciate dal socialista Montebourg raccolgono consensi sia a sinistra (il 90% è favorevole alle misure annunciate) che a destra (56%).

Tuttavia Montebourg, nonostante sia incarica solo da un mese e mezzo, non sembra convincere molto i francesi: il 65%, infatti, non ritiene il ministro, che in precedenza era titolare del dicastero del rilancio economico, "efficace".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza