cerca CERCA
Domenica 25 Settembre 2022
Aggiornato: 16:01
Temi caldi

Francia: Accademia Crusca, sms non sciupano lingua, nemmeno italiano (2)

19 marzo 2014 | 16.10
LETTURA: 1 minuti

''Naturalmente il ruolo della scuola e' fondamentale - sostiene Maraschio - nell'abituare i ragazzi ad una scrittura formale alta, in cui le scelte grafiche e ortografiche devono essere quelle tradizionali della nostra storia secolare. Il nostro sistema ortografico, e' bene ricordarlo, e' quello che e' stato fissato proprio dal primo Vocabolario della Crusca nel 1612''.

''Tutti sappiamo che la comune scrittura e' piu' riflessiva e rispettosa delle regole - ha concluso la presidente dell'Accademia della Crusca - Nessuna meraviglia, dunque, se i giovani usano negli sms accorgimenti grafici per dare velocita' alla scrittura. Del resto, i ragazzi che hanno maggior capacita' di scrittura in genere dimostra questo vantaggio anche nell'uso piu' creativo e personale degli sms. Cio' che per noi e' importante, come si evidenzia dalla ricerca francese, e' che a parire dalla scuola sia rafforzata nei giovani la formazione linguistica di base, che deve essere sempre coltivata''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza