cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

Francia, chirurghi formati su gestione rischio fanno meno errori

03 aprile 2014 | 14.38
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 3 apr (Adnkronos Salute) - I chirurghi che seguono corsi di formazione sulla gestione del rischio hanno meno probabilità di sbagliare, con un calo delle possibilità di errore del 20%. Lo indica uno studio di un'agenzia francese specializzata nel settore sanitario (Le cabinet Branchet) che assicura 7mila camici bianchi d'oltralpe e che conferma un legame diretto tra la formazione ricevuta dei professionisti la sicurezza e il comportamento in sala operatoria.

La ricerca identifica diversi aspetti di cui tenere conto per diminuire i rischi durante gli interventi. E il ruolo maggiore è quello legato alla corretta informazione ai pazienti: i difetti di comunicazione riguardano il 45% dei dossier di sinistro trattati dalla compagnia assicurativa. Nel 20% dei casi, invece, non sono rispettate le procedure professionali standard.

In particolare la profilassi antibiotica non risulta soddisfacente in un intervento su 10. E la prevenzione delle infezioni del sito operatorio è di cattiva qualità in un caso su tre. Non a caso la compagnia francese ha lanciato un programma di formazione ad hoc, in collaborazione con l'associazione francese di prevenzione del rischio operatori (Asspro).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza