cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 00:08
Temi caldi

Franco Battiato, a un anno dalla morte tanti omaggi, tra tv e concerti

17 maggio 2022 | 19.02
LETTURA: 4 minuti

Nel giorno dell'anniversario i doc di Rai Documentari e Sky Arte, su Radio2 giornata dedicata e in arrivo il live di Cristicchi e Amara

alternate text

A un anno dalla morte di Franco Battiato, il grande cantautore catanese scomparso il 18 maggio dell'anno scorso, tanti sono gli omaggi in tv e sul palcoscenico che gli verranno tributati in questi giorni ma anche nei prossimi mesi.

Rai Documentari gli dedica una prima serata con “Il coraggio di essere Franco” in onda il 18 maggio su Rai1. Scritto e diretto da Angelo Bozzolini e prodotto da Aut Aut Production in collaborazione con Rai Documentari, il film ripercorre la vita e la carriera di uno degli autori più rivoluzionari della musica italiana, pioniere di nuovi mondi musicali. Con la voce narrante di Alessandro Preziosi, il documentario cerca di restituire anche un ritratto intimo dell’artista, grazie al racconto della nipote Cristina Battiato e al materiale inedito degli archivi fotografici della famiglia, della Rai, della Cineteca di Bologna, della Universal Music, nonché alle riprese esclusive nelle case di Milano e Milo in Sicilia, oltre che nei luoghi della spiritualità così profondamente cara a Battiato. Tra i documenti inediti, i testi autografi del 1966 e le foto esclusive del suo primo duo con Gregorio Alicata, “Gli ambulanti”, insieme ad un brano mai ascoltato prima.

Sky celebra il grande lascito del cantautore catanese attraverso la voce e la musica degli artisti che l’hanno conosciuto e amato. Da mercoledì 18 maggio, arriva su Sky Arte alle 21.15 (disponibile anche on demand e in streaming su Now), 'Franco Battiato – Il Tributo', documentario in 4 puntate, a cura di Stefano Senardi ed Edoardo Rossi, per la regia di Pepsy Romanoff. L’opera dà voce ai protagonisti di Invito al viaggio, il concerto tributo tenutosi all’Arena di Verona il 21 settembre 2021, a quarant’anni esatti dalla pubblicazione del celebre album La voce del padrone. In quell’occasione, più di 40 artisti hanno omaggiato Battiato cantando le canzoni più importanti del suo repertorio, rispettandone gli arrangiamenti originali. Nel documentario, questi stessi artisti raccontano il cantautore catanese, da un punto di vista sia artistico che umano: il legame con la Sicilia, il rapporto con la spiritualità, la poetica colta e sorprendente, le intuizioni musicali del periodo sperimentale, fino al rapporto con il successo e tanti curiosi aneddoti. Le testimonianze degli artisti sono punteggiate dalla voce dell’amico Francesco Messina, che legge alcuni brevi brani tratti dal suo libro L’alba dentro l’imbrunire, e dalla voce di Battiato stesso, appartenente a diverse interviste rilasciate nell’arco della sua carriera e trasmessa dalla radio di una camera oscura in cui si svolge lo sviluppo di 4 iconici ritratti del cantautore, uno per ogni puntata.

Inolte, nel giorno dell'anniversario, Rai Radio2 dedica tutta la giornata di mercoledì 18 maggio al ricordo del poliedrico genio della musica. Per celebrare Battiato nella sua veste di uomo dalle mille parole, ma anche delle mille performance, i social di Radio2 lanceranno l'hashtag #centrodigravitapermanente e chiederanno alla community di replicare l'iconica performance del video, in cui il cantautore esegue un indimenticabile balletto a ritmo con il ritornello della canzone. Tutti i contributi che menzioneranno Radio2, insieme a quelli che coinvolgeranno il cast di tutti i programmi del canale, saranno ri-condivisi sui social della rete nel corso della giornata. I programmi in onda su Radio2 (e in visual sul canale tv di Radio2 su RaiPlay), proporranno un brano di Battiato nella scaletta musicale della giornata e un editoriale per celebrarlo all'interno di Caterpillar AM, Il Ruggito del Coniglio, Radio2 Social Club, Non è un Paese per Giovani e La Versione delle Due. Ti Sento, con Pierluigi Diaco, preparerà un omaggio nello spazio dedicato a “Le voci dei grandi italiani” proponendo agli ascoltatori frammenti di repertorio ed una playlist comprensiva di quei memorabili duetti con altri grandi interpreti. A Back2Back, talk e ascolto di alcuni suoi grandi successi, con il commento di Gino Castaldo ed Ema Stokholma. Anche I Lunatici, mattatori della notte su Radio2, lo ricorderanno in diretta, con un racconto a lui dedicato. Si potrà seguire il tutto su Rai Radio2, RaiPlay Radio e RaiPlay Sound e in visual sul canale tv di Radio2 su RaiPlay.

C'è poi l'omaggio live di Simone Cristicchi che al cantautore catanese e alla sua lezione dedica il suo nuovo progetto dal vivo. Insieme ad Amara, Cristicchi proporrà dal 15 giugno al 28 agosto un viaggio musicale alla ricerca dell’essenza intitolato “Torneremo ancora" - concerto mistico per Battiato, organizzato da International Music and Arts. Ispirato al repertorio mistico del grande Maestro, i due artisti, per la prima volta insieme sul palco, si rendono con grazia e rispetto interpreti dei messaggi spirituali che ne hanno reso immortale l’opera.

Un’occasione per riscoprire un’eredità preziosa, in una nuovissima veste arrangiata dal Maestro Valter Sivilotti. Anticipato dalla data zero il 15 giugno a Salsomaggiore (Arena Estiva), il tour - a cui si aggiungeranno nuove date - si presenta in prima nazionale il 19 giugno a Verona (al teatro romano per il Festival della Bellezza), per proseguire il 5 luglio a Roma (Casa del Jazz, per I Concerti nel Parco); il 16 luglio ad Azzano Decimo (Fiera della Musica); l’11 agosto a Sirolo (Arena Parco Repubblica) e il 28 agosto a Torre Del Lago (Gran Teatro all’aperto Giacomo Puccini).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza