cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 19:48
Temi caldi

Tosi: Presezzi promette, rilanceremo la produzione

31 marzo 2015 | 15.38
LETTURA: 2 minuti

La Franco Tosi, storica azienda di Legnano specializzata nella realizzazione di turbine, avrà un futuro all'insegna del rilancio della produzione, ha assicurato durante un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico Alberto Presezzi, presidente della omonima società brianzola che ha rivelato il gruppo dell'Alto Milanese.

alternate text
L'ingresso della Franco Tosi a Legnano (Adnkronos).

Per la Franco Tosi, storica azienda di Legnano, nell'Alto Milanese, si prospetta "un futuro all’insegna del rilancio produttivo". E’ quanto ha garantito Alberto Presezzi, presidente dell’omonima società brianzola acquirente della storica azienda della città dell'Alto Milanese specializzata nella produzione di turbine, al governo e alle istituzioni territoriali, informa il ministero dello Sviluppo Economico.

Stamani, nel corso di un incontro al ministero presieduto dal viceministro Claudio De Vincenti affiancato dal direttore generale per le gestioni commissariali Simonetta Moleti e dal responsabile dell’unità di gestione delle crisi industriali Giampiero Castano, è stato illustrato "un piano industriale che, a giudizio dei presenti, dà le necessarie garanzie di una solida prospettiva produttiva e che conferma la presenza dell’insediamento a Legnano".

Il numero uno della Presezzi "ha assicurato il suo impegno ad affrontare seriamente, insieme con l’amministrazione straordinaria, il confronto relativo all’occupazione". Alla riunione, servita a delineare la strategia industriale per la Franco Tosi Meccanica, hanno preso parte rappresentanti della Regione Lombardia, il sindaco di Legnano Alberto Centinaio e il commissario straordinario Andrea Lolli.

La Franco Tosi è un'azienda importante nella storia contemporanea di Legnano: in sua difesa, oltre ai sindacati, si sono mossi anche I Legnanesi, celebre compagnia teatrale nata nella città del Carroccio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza