cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 12:30
Temi caldi

Frosinone, crolla ponte a San Giorgio a Liri. Cancelleri: "Urge piano cantieri"

08 giugno 2020 | 20.41
LETTURA: 1 minuti

Il viceministro delle Infrastrutture: "Non si può più temporeggiare, da nord a sud è urgente un massiccio intervento per risanare e mettere in sicurezza ponti, strade, gallerie ed evitare ulteriori tragedie"

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

“Il crollo del ponte si traduce nella necessità di avviare il Piano di Rilancio cantieri e lavoro che, con il Movimento 5 Stelle, ho proposto” sono le parole del viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Giancarlo Cancelleri, apprendendo la notizia del crollo di un ponte nel comune di San Giorgio a Liri, nella parte sud della provincia di Frosinone, avvenuto oggi poco dopo le ore 13.

Non si può più temporeggiare, da nord a sud è urgente un massiccio intervento per risanare e mettere in sicurezza ponti, strade, gallerie ed evitare ulteriori tragedie. Più di 100 miliardi di euro pronti per le infrastrutture italiane, risorse già stanziate per manutenzioni e nuove opere, compresa l’alta velocità nel Mezzogiorno” - continua.

“Questo è il Piano di Rilancio proposto dal M5S, un piano scritto da tempo, con soldi presi non dal libro dei sogni ma reali e già stanziati, pronti per essere immediatamente spesi. Il Paese ha la necessità di ripartire subito e azzerare il gap infrastrutturale – conclude Cancelleri – e questo è il momento per farlo. Questo è il momento per costruire, con orgoglio e senza tentennamenti, un’Italia migliore.”

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza