cerca CERCA
Giovedì 30 Giugno 2022
Aggiornato: 04:55
Temi caldi

comunicato stampa

Fujifilm lancia un hub di formazione mobile per affrontare le sfide dell'endoscopia mentre i medici avvertono che i tumori saranno più difficili da trattare dopo il COVID

28 aprile 2022 | 00.01
LETTURA: 5 minuti

PRAGA, 28 aprile 2022 /PRNewswire/ -- Fujifilm ha lanciato oggi il suo primo hub di formazione mobile all'evento ESGE Days per contribuire ad affrontare alcune delle maggiori sfide in endoscopia, dato che una nuova ricerca mostra i timori degli endoscopisti per l'impatto della pandemia sui servizi oncologici.

Il sondaggio svolto tra gli endoscopisti e i professionisti di gastroenterologia di tutta Europa è stato condotto da Sermo per conto di Fujifilm. Alla domanda sulle maggiori sfide dell'endoscopia, quasi la metà degli intervistati ha citato le pressioni sulla forza lavoro e quasi un terzo ha menzionato l'offerta di formazione per i professionisti del settore sanitario. Poco meno di tre quarti (73%) ipotizza una "bomba a orologeria" dei pazienti oncologici in attesa di diagnosi e trattamento dopo il COVID-19, mentre quasi otto su dieci (78%) si sono detti preoccupati del fatto che i pazienti presenteranno tumori più avanzati e più difficili da curare a causa del COVID-19.

Alla domanda su quali sviluppi tecnologici potrebbero avvantaggiare i servizi di endoscopia, quasi tre quarti (74%) ha citato migliori opportunità di formazione in loco e oltre due terzi (67%) un maggiore supporto pratico da parte dei produttori. Il COVID-19 ha avuto un impatto significativo sulla formazione, con oltre due terzi degli intervistati (67%) che hanno dichiarato di aver ridotto le opportunità di crescita e sviluppo delle proprie competenze.

Dopo aver ascoltato le sfide affrontate dagli endoscopisti, Fujifilm ha sviluppato l'EndoRunner, un hub mobile con un portafoglio completo di soluzioni endoscopiche che raggiunge il personale medico per supportarne la formazione. Ciò risulta di aiuto a otto su dieci (81%) degli intervistati, i quali hanno dichiarato di apprezzare le maggiori opportunità di formazione e crescita professionale di persona gestite dai produttori e a tre quarti (75%) dei partecipanti al sondaggio, che hanno affermato di preferire che i produttori si rechino sul luogo di lavoro per erogare la formazione. Nella fase iniziale l'EndoRunner include circa venti diversi endoscopi flessibili e oltre cinquanta diversi dispositivi terapeutici per tutti i tipi di applicazioni.

Anche l'intelligenza artificiale (AI) ha ricevuto il supporto dei medici: l'80% afferma che l'intelligenza artificiale in endoscopia migliorerà la capacità diagnostica e il 69% che migliorerà gli esiti nei pazienti. La piattaforma Fujifilm Eluxeo Ultra include CAD EYE con tecnologia AI, che sarà inclusa nell'EndoRunner. Utilizza una tecnologia di deep learning per aiutare i professionisti del settore sanitario a prendere decisioni in maniera efficiente, con vantaggi a livello di carico di lavoro e capacità di fornire una buona assistenza ai pazienti.

Il primo giorno degli ESGE Days 2022 alle 10:30 il Vicepresidente Senior di Fujifilm, Masaharu Fukumoto, e il Vicepresidente Takemasa Kojima, saranno accompagnati dal Presidente dell'ESGE, il Prof. Helmut Messmann, per lanciare ufficialmente l'hub e avviare il Fujifilm EndoRunner Tour.

I medici di tutta Europa sono invitati a richiedere una visita dell'EndoRunner su Fujifilm-endorunner.com.

Dominik Vollbach, Responsabile Marketing europeo di Fujifilm Europe, ha dichiarato:

"La nostra nuova ricerca illustra chiaramente la preoccupazione degli endoscopisti per l'impatto della pandemia sui servizi sanitari. Allo stesso tempo, siamo ben consapevoli del fatto che le maggiori opportunità di formazione in loco e un maggiore supporto pratico da parte dei produttori continueranno a produrre benefici per i servizi di endoscopia in futuro, motivo per cui abbiamo lanciato la nostra ultima innovazione all'avanguardia, l'EndoRunner.

"L'EndoRunner verrà trasportato direttamente negli ospedali e sarà presente alle conferenze di settore per offrire ai medici l'opportunità di utilizzare le nostre soluzioni endoscopiche, contribuendo a superare i limiti della formazione in termini di luogo e di tempo e ad affrontare alcune delle maggiori sfide dei servizi di endoscopia.

"Fujifilm fornisce tecnologie diagnostiche e terapeutiche, dai dispositivi ai servizi e alla formazione, che contribuiscono a migliorare la qualità di vita dei pazienti. Siamo partner di tutti i professionisti del settore sanitario che hanno bisogno di prodotti e servizi leader nel mercato e siamo fieri di essere al loro fianco".

Helmut Messmann, Presidente dell'ESGE, ha dichiarato:

"L'European Society of Gastrointestinal Endoscopy è orgogliosa del fatto che Fujifilm abbia scelto l'evento ESGE Days per lanciare l'EndoRunner. Congratulazioni a Fujifilm per la fantastica innovazione che supporterà i medici nel pieno recupero dei servizi di endoscopia dopo la recente pandemia. Dopo due anni eccezionali, durante gli ESGE Days di Praga per la prima volta gli endoscopisti di tutta Europa possono incontrarsi fisicamente per seguire corsi pratici in presenza. Non vediamo l'ora di osservare l'EndoRunner in azione alla conferenza prima che intraprenda il suo tour in tutta Europa, sostenendo l'obiettivo di ESGE di preparare e formare gli endoscopisti".

Tutti i dati, salvo indicazione contraria, provengono da SERMO. Il campione totale di intervistati comprende 302 endoscopisti, infermieri, chirurghi e specialisti di gastroenterologia provenienti da Regno Unito (61), Francia (60), Spagna (60), Italia (61) e Germania (60).

Informazioni su FUJIFILM Europe GmbHFUJIFILM Europe GmbH (Düsseldorf, Germania) funge da sede strategica per la regione e sostiene le aziende del suo gruppo in Europa formulando strategie di marketing e aziendali. Fujifilm opera in oltre 50 aziende e filiali del gruppo in Europa e impiega circa 4.500 persone impegnate in attività di ricerca e sviluppo, produzione, vendita e servizi. In tutta Europa, copre un'ampia gamma di settori industriali, che comprendono: tecnologia medica, sistemi grafici, materiali elettronici, prodotti chimici, dispositivi ottici, supporti di archiviazione e fotografia. Nell'ultimo decennio, l'azienda si è concentrata più intensamente sul settore sanitario e oggi vanta oltre 80 anni di esperienza nel campo dell'imaging medico. Oggi, Fujifilm fornisce l'intero spettro della cura dei pazienti, dalla prevenzione alla diagnostica e alle soluzioni terapeutiche.

Informazioni su SERMOSermo è la più grande azienda di raccolta di dati sanitari e la principale piattaforma sociale per i medici, che raggiunge 1,3 milioni di operatori sanitari in 150 Paesi. Per maggiori informazioni visitare sermo.com.

Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1806341/Fujifilm.jpg   Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1496681/Fujifilm_Logo.jpg

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza