cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

Fumo: sigaretta 'compagna di vita' per 60% teenager lombardi

22 marzo 2014 | 17.26
LETTURA: 2 minuti

Milano, 22 mar. (Adnkronos Salute) - Le sigarette sono 'compagne di vita' per il 60% degli under 15 lombardi e si distinguono 'negativamente' sul panorama nazionale, visto che la media italiana dei coetanei abituati ad accenderle quotidianamente è ferma al 48%. Sono i dati diffusi oggi a Milano in occasione della dodicesima tappa del progetto 'Non fare autogol', campagna promossa dall'Associazione italiana di oncologia medica (Aiom) e dalla Fondazione Aiom per spiegare agli adolescenti come tenersi alla larga da malattie e disturbi.

In regione fanno uso regolarmente di 'bionde' il 23% delle ragazze (nel resto d'Italia il 20%) e il 22% dei maschi (contro il dato nazionale al 19%). Gli esperti mobilitati per la quarta edizione del progetto (la tappa milanese di oggi si è svolta al liceo Classico Tito Livio), avvertono: a ogni boccata, durante la combustione, si sprigionano più di 4 mila sostanze chimiche, e tra le più pericolose c'è il catrame, che contiene elementi cancerogeni. E per sensibilizzare i ragazzi oggi è sceso in campo il difensore neroazzurro Andrea Ranocchia. "È con grande piacere che ho accettato di partecipare a un progetto così importante, rivolto agli adolescenti, i nostri primi tifosi - ha dichiarato - La scuola è il luogo dove spesso cominciano le cattive abitudini, ma i ragazzi devono capire che uno stile di vita sbagliato alla loro età compromette la loro salute da adulti. Il fumo? Spesso chi comincia lo fa per emulare qualcuno: un errore da non commettere". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza