cerca CERCA
Lunedì 27 Settembre 2021
Aggiornato: 22:13
Temi caldi

'Furbetti' del cartellino, Madia: "Giusto licenziare dipendenti"

03 novembre 2015 | 12.10
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Marianna Madia, ministro della Pubblica amministrazione (Infophoto)

"Il dipendente pubblico che dice che va a lavorare e poi non ci va deve essere licenziato". Ad affermarlo è il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, a un convegno organizzato da rete imprese Italia sulla semplificazione della P.A. con un chiaro riferimento alle recenti cronache che hanno coinvolto decine di dipendenti del Comune di Sanremo.

Tuttavia il ministro ha voluto sfatare alcuni luoghi comuni come ad esempio quello dei dipendenti pubblici fannulloni e degli imprenditori evasori. "Un luogo comune di cui bisogna liberarsi - ha spiegato - è che tutti i dipendenti pubblici siano fannulloni. Un altro luogo comune è che gli imprenditori siano tutti evasori". "Questa è un'Italia che non è l'Italia e genera sensazioni sbagliate", ha detto Madia.

Il ministro dunque, rivolgendosi alla platea di commercianti e artigiani di Rete Imprese Italia, li ha esortati ad avere "una visione d'insieme". "Obiettivo comune - ha concluso - è superare luoghi comuni e contrapposizioni perché non hanno aiutato il nostro paese e hanno contribuito a creare steccati ideologici e diffidenze reciproche".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza