cerca CERCA
Giovedì 11 Agosto 2022
Aggiornato: 14:30
Temi caldi

Furia Sgarbi contro Casalino

26 settembre 2018 | 10.14
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Rocco Casalino? "Andrebbe cacciato a pedate". Parola di Vittorio Sgarbi, che in collegamento a 'Quarta Repubblica' su Rete4, tuona contro il portavoce del presidente del Consiglio finito al centro delle polemiche dopo l'audio Whatsapp in cui si scagliava contro i funzionari del Mef. "C'è un signore, che fa il portavoce del presidente del Consiglio e dice 'caccio dei funzionari' - dice Sgarbi - dando il reddito di cittadinanza ai loro camerieri e togliendo il lavoro a quelli che fanno il lavoro onesto al ministero delle finanze, ma è matto questo? Cacciato a pedate con un'indagine giudiziaria".

"Il signor Casalino - sbotta il critico d'arte - padrone del presidente del Consiglio, dà ordini e minaccia l'epurazione per dipendenti regolarmente assunti che lavorano". "Quello è pericoloso - scandisce Sgarbi - è un personaggio pericoloso e va cacciato". Quindi conclude: "Voglio il magistrato, come lo ha avuto Salvini con Patronaggio" per il caso Diciotti. "Voglio un Patronaggio per questo delinquente comune che minaccia i funzionari che lavorano".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza