cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:27
Temi caldi

Furto da 10mila euro in una gioielleria di Carini, nel palermitano: tre arresti

03 giugno 2014 | 19.28
LETTURA: 2 minuti

Con l'accusa di furto aggravato i carabinieri hanno arrestato tre uomini tutti con precedenti penali alle spalle

alternate text

Sventato un furto da 10mila euro in una gioielleria a Carini, in provincia di Palermo. Con l'accusa di furto aggravato i carabinieri hanno arrestato tre uomini tutti con precedenti penali alle spalle. I tre sono stati sorpresi a bordo di un'auto nell'area industriale di Carini dagli uomini di un istituto di vigilanza privato, insospettiti dalla quantità di scatoloni, presenti sull'auto.

Durante il controllo, insieme ai militari, sono stati scoperti 44 portaghiaccio in cristallo e numerose stoviglie pregiate, rubati all'"Argenteria Longo Joi". Il proprietario, infatti, ha riconosciuto immediatamente tutta la merce, per un valore che superava i 10.000 euro. Per i tre è così scattato l'arresto. Durante il processo per direttissima il giudice ha disposto gli arresti domiciliari per Vallecchia e Spatafora e l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Giordano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza