cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 07:26
Temi caldi

Hollywood

Gaffe all'Oscar, ecco cosa è successo

27 febbraio 2017 | 11.08
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Foto Afp) - AFP

Euforica, la squadra di 'La La Land' aveva già iniziato a festeggiare e ringraziare per essere la regina degli Oscar 2017. Di statuette ne ha già portate a casa 6 (su 14 candidature), tra cui Miglior attrice per Emma Stone e Miglior regia per Damien Chazelle. Ma aggiudicarsi anche quella come Miglior Film sarebbe stata davvero la ciliegina sulla torta. Ma le cose sono andate diversamente. "C'è stato un errore: è 'Moonlight' il Miglior film", ha detto il produttore del musical, Jordan Horowitz, che subito dopo ha aggiunto di fronte a un pubblico incredulo: "Non è uno scherzo".

Ma come è potuta accadere una cosa del genere? La notte era ormai giunta al suo culmine, Warren Beatty e Faye Dunaway, i veterani protagonisti di 'Bonny & Clyde', erano ormai sul palco per annunciare il Miglior film. Quando Beatty ha aperto la busta, ha visto subito che c'era qualcosa che non andava. Era dubbioso nell'annunciare il vincitore e, prima di farlo, ha deciso di mostrare il cartoncino alla collega che invece non ha esitato a dire che il vincitore era 'La La Land'. I dubbi dell'attore 80enne erano legati al fatto che la busta che gli era stata consegnata era quella per un'altra categoria, quella per la Migliore attrice protagonista (Emma Stone per 'La La Land').

L'Accademia, per il momento, non ha spiegato perché ci fossero due buste identiche: quella della Stone, ormai aperta, era stata affidata a Leonardo Di Caprio, che aveva premiato la collega 29enne. Il primo a rendersi conto dell'errore è stato il produttore Fred Berger, che con la statuetta in mano ha detto: "A proposito, abbiamo perso". Poi Horowitz ha dovuto insistere più volte, mostrando alle telecamere il cartoncino giusto, quello che premiava 'Moonlight' quale Miglior Film. "Warren, che cosa hai fatto?", ha scherzato il presentatore Jimmy Kimmel, tornando sul palco per cercare di risolvere la situazione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza