cerca CERCA
Lunedì 25 Gennaio 2021
Aggiornato: 01:23

Gaia Tortora a Bonafede: "Spieghi frase su innocenti e carcere"

24 gennaio 2020 | 08.11
LETTURA: 2 minuti

La domanda della giornalista figlia di Enzo Tortora dopo le affermazioni del ministro su La7. Bonafede replica: "Parlavo degli assolti"

alternate text
(Foto Fotogramma)
Roma, 24 gen. (Adnkronos)

Un botta e risposta sul 'lodo Conte' fra la giornalista Annalisa Cuzzocrea e il ministro Alfonso Bonafede finisce nel mirino di Gaia Tortora. Oggetto di una domanda con richiesta di chiarimento via Twitter della cronista figlia di Enzo Tortora, una frase pronunciata in diretta dal guardasigilli nel corso della puntata di 'Otto e Mezzo' ieri sera . "Gli innocenti non finiscono in carcere", le parole del ministro, 'bacchettato' immediatamente da Cuzzocrea che ha spiegato: "Dal 1992 al 2018, 27 mila persone sono state risarcite dallo Stato per essere finite in carcere da innocenti. Quindi gli innocenti finiscono in carcere".

A stretto giro, il tweet di Gaia Tortora: "Ministro le chiedo di spiegare la sua frase ad Otto e Mezzo 'gli innocenti non finiscono in carcere'. Grazie". Bonafede replica: "Parlavo degli assolti"

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza