cerca CERCA
Mercoledì 03 Marzo 2021
Aggiornato: 09:01
Temi caldi

Galli: "In pensione il 31 ottobre, farò mio dovere fino alla fine"

23 febbraio 2021 | 22.22
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
(Adnkronos)

"Farò il mio dovere almeno fino al 31 ottobre, quando andrò felicemente in pensione". Il professor Massimo Galli respinge l'etichetta di "menagramo" e punta il dito contro "politici e giornali" che "berciano marciando sul negazionismo". "I soliti giornali mi hanno massacrato nell’ultima settimana, avevo previsto che l'esplosione delle varianti del covid ovunque con focolai molto seri in alcune aree", dice il responsabile di malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano a Cartabianca.

"Ho vissuto l'Aids nel suo momento peggiore, ho visto molte persone morire. Ma nel mio mestiere non ho mai vissuto una situazione come questa, con persone che muoiono con la fame d'aria. Quando mi danno del menagramo, penso 'beh vorrei aveste visto quello che abbiamo visto...' A marzo eravamo eroi, a dicembre eravamo fastidiosi...", dice ancora. "Ma ci rendiamo conto di quello che sta accadendo di nuovo? Finché non abbiamo la capacità morale di affrontare certi problemi, senza lasciare che bercino giornali e politici marciando sul negazionismo, andremo dove volete voi...".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza