cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 07:34
Temi caldi

Gas Russia, a rischio flusso verso Ue

11 maggio 2022 | 17.53
LETTURA: 1 minuti

Gazprom: "Ucraina ha lasciato un solo punto di ingresso"

alternate text
(Fotogramma)

Potrebbe essere a rischio il flusso di gas dalla Russia verso l'Europa. "L'Ucraina ha lasciato un solo punto di ingresso per il transito del gas verso l'Europa", afferma il portavoce di Gazprom, Sergey Kupriyanov, secondo quanto riferisce la stampa russa.

Gazprom, sottolinea il portavoce del colosso energetico russo a 'Rossiya-24', "adempie pienamente ai suoi obblighi nei confronti dei suoi clienti e fornisce gas in conformità con i contratti. I servizi di transito sono interamente pagati. Allo stesso tempo, l'Ucraina ha creato tali condizioni che il transito del gas attraverso il suo territorio è inferiore del 34% rispetto alle capacità riservate e pagate da Gazprom. Inoltre, l'Ucraina ha lasciato un solo ingresso per il transito in Europa, il che riduce significativamente l'affidabilità della sua fornitura di gas", spiega ancora.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza