cerca CERCA
Sabato 15 Maggio 2021
Aggiornato: 00:25
Temi caldi

Gay: a straniero sposato con italiano carta soggiorno da Questura Pordenone

09 settembre 2014 | 18.12
LETTURA: 1 minuti

Un coniuge gay straniero ha ottenuto la carta soggiorno dalla Questura di Pordenone. Lo fa sapere l'Arcigay Friuli, che commenta :''Riconosciuto il matrimonio gay contratto all'estero, lo Stato faccia altrettanto'' e ora si attende che il Comune trascriva il matrimonio all'anagrafe.

Nel dettaglio la Questura, su richiesta degli interessati, ha riconosciuto il legame familiare alla coppia gay pordenonese sposata all'estero e, di conseguenza, ha rilasciato la carta di soggiorno. La coppia, composta dall'avvocato Francesco Furlan di Pordenone e dal marito sudafricano Derek Wright, si era sposata a Cape Town nel 2013. La decisione è in linea con le direttive del Ministero dell'Interno che già nel 2012, con la circolare Cancellieri, prevedeva questo riconoscimento. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza