cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 15:37
Temi caldi

Gb: maglietta femminista realizzata da donne sottopagate

02 novembre 2014 | 15.50
LETTURA: 2 minuti

ha provocato clamore in Gran Bretagna la notizia che una maglietta per la parità dei sessi, indossata da diversi politici, viene realizzata da donne sottopagate in una fabbrica delle isole Mauritius. La t-shirt con la scritta "This is what a feminist look like" (così appare un/una femminista) è stata indossata per foto promozionali di una campagna per la parità dei sessi dal vice primo ministro Nick Clegg e dal leader dell'opposizione Ed Miliband. Il primo ministro David Cameron ha provocato una controversia rifiutando di indossare la maglietta.

Una inchiesta del Mail on Sunday ha però rivelato come le operaie che hanno realizzato le magliette alle Mauritius ricevano un quarto del salario medio pagato sull'isola e siano costrette a dormire in 16 in una stanza. La notizia ha creato imbarazzo alla Fawcett Society, la lobby femminista che ha avviato la campagna e che vende la maglietta a 45 sterline (più di 57 euro). Un comunicato dell'associazione assicura che le accuse apparse sul giornale sono prese molto sul serio e verranno verificate. La Fawcett society aveva chiesto assicurazione alla società produttrice delle magliette perchè queste fossero state realizzate in maniera etica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza