cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 17:28
Temi caldi

Genova, esplosivo sequestrato in box condominiali destinato a feste paese

28 giugno 2014 | 17.37
LETTURA: 2 minuti

In manette tre organizzatori di fuochi artificiali in occasione di feste di paese. Una parte dell'esplosivo, circa 600 chili, era stata rubata lo scorso maggio in una cava a Moconesi, nel Levante genovese

alternate text

Genova, 28 giu.- (Adnkronos) - Circa due tonnellate di materiale esplodente ad elevata potenzialità nascosti in box all'interno di complessi condominiali, con circa 500 kg di artifizi pirotenici già innescati e impianti elettrici non a norma. E' quanto hanno trovato gli investigatori della squadra mobile di Genova nel residence Eucalipto di Rapallo e in un condominio di Lavagna nel corso di un'operazione che questa mattina ha portato all'arresto di tre persone.

I tre sono "fuochini", organizzatori di fuochi artificiali in occasione di feste di paese. Una parte dell'esplosivo, circa 600 chili, era stata rubata lo scorso maggio in una cava a Moconesi, nel Levante genovese. Proprio dalle indagini sul furto gli investigatori sono poi arrivati alla scoperta dei due depositi illegali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza