cerca CERCA
Lunedì 10 Maggio 2021
Aggiornato: 00:36
Temi caldi

Gentiloni: "Accordo è svolta straordinaria, Europa più forte delle divisioni"

21 luglio 2020 | 20.35
LETTURA: 1 minuti

Per il commissario europeo si tratta della "decisione economica più importante da introduzione euro"

alternate text
(Afp)

L'accordo raggiunto in Europa ''è una svolta straordinaria, è forse la decisione economica più importante dall'introduzione dell'euro, che mostra il volto di un'Europa che protegge, di un'Europa che accompagna i paesi e un'Europa che soccorre i paesi in maggiore difficoltà''. Lo afferma il commissario europeo per gli affari economici e monetari, Paolo Gentiloni, al Tg1, sottolineando che "sono occasioni che capitano forse due volte al secolo".

Secondo Gentiloni "l'Italia è stata, inseme alla Spagna, il paese più colpito da questa pandemia ed è normale che siano i paesi destinatari del maggior numero di risorse. Queste risorse andranno utilizzate per rendere più forti e competitive le nostre economie'', afferma il commissario europeo per gli affari economici e monetari, Paolo Gentiloni, al Tg1.

Gentiloni ricorda quindi che in Europa ''ci sono visioni diverse che sono state addirittura esibite in queste trattative. Alla fine però l'Ue si dimostrata più forte di queste divisioni. E' su questo che dobbiamo investire''. ''Amministrare un fondo comune di queste dimensioni sarà l'occasione per avere una politica economica più coordinata e per avere una prospettiva comune più forte'', conclude Gentiloni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza