cerca CERCA
Domenica 25 Luglio 2021
Aggiornato: 09:04
Temi caldi

Germania, elezioni locali: crollo Cdu, trionfo Spd e Verdi

14 marzo 2021 | 19.43
LETTURA: 2 minuti

Primo test elettorale dell'anno in vista delle elezioni generali di settembre

alternate text
(Afp)

Crollo della Cdu, come ampiamento previsto, nei laender del Baden Wuerttemberg e del Renania Palatinato, dove gli elettori sono stati chiamati oggi alle urne nel primo test elettorale dell'anno in vista delle elezioni generali di settembre, che segneranno la fine dell'era Merkel. Secondo gli exit poll della Zdf, nel primo land, già governato da un premier 'verde', il 72enne Winfried Kretschmann, i 'Grunen' avrebbero ottenuto il 31,5% dei voti, contro il 23 della Cdu, al minimo storico. L'Spd è quinta con il 10,5%, dopo l'Afd in calo al 12,5% e i liberali dell'Fdp all'11.

Nel Renania Palatinato, i socialdemocratici sono al 33,5%, con la Cdu che si ferma al 25,5%, i Verdi sono quarti al 9,5%, dopo l'estrema destra dell'Afd al 10,5%, anche qui in calo.

Secondo gli exit poll di Ard, nel Baden Wuerttemberg i Verdi avrebbero ottenuto il 31%, seguiti dalla Cdu con il 23%, l’Spd al 12%, mentre l’AfD ed i liberali dell’Fdp sarebbero quarti con l’11.5%.

Nel Renania Palatinato, l’Spd rimane la forza politica leader con il 34.5%, davanti alla Cdu ferma al 26%, l’Alternativa di estrema destra al 10.5, i Verdi all’8.5% e l’Fdp al 6.5%. Entrano nel Parlamento regionale gli Elettori Liberi, una formazione di centrosinistra che ha raggiunto il 5.5% dei voti.

La Sinistra è esclusa in entrambi i parlamenti regionali dopo aver ottenuto solo il 3.5 e il 2.5 per cento, lontana dalla soglia minima del 5% richiesta per ottenere rappresentanza.

Secondo gli exit poll di Ard, nel Baden Wuerttemberg i Verdi avrebbero ottenuto il 31% (+0,7% rispetto al voto del 2017), seguiti dalla Cdu con il 23% (-4), l’Spd al 12% (-0,7%), mentre l’AfD ed i liberali dell’Fdp sarebbero quarti con l’11.5% (-3,6 e -3,2).

Nel Renania Palatinato, l’Spd rimane la forza politica leader con il 34.5% (-1,7%), davanti alla Cdu ferma al 26% (-5,8%), l’Alternativa di estrema destra al 10.5 (-2,1), i Verdi all’8.5% (+3,2) e l’Fdp al 6.5% (+0,3). Entrano nel Parlamento regionale gli Elettori Liberi, una formazione di centrosinistra che ha raggiunto il 5.5% dei voti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza