cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 02:33
Temi caldi

Editoria

Gervaso sul 'Libro dei fatti': "Uno strumento di cui non si può fare a meno"

05 agosto 2016 | 12.06
LETTURA: 2 minuti

alternate text

"È uno strumento di cui non si può fare a meno e che io porto sempre con me, anche in vacanza". Roberto Gervaso su 'Il Messaggero' parla del 'Libro dei Fatti', la cui nuova edizione è disponibile in questi giorni nelle librerie e negli Autogrill.

Il Libro dei Fatti è "il gioiello della AdnKronos, l'agenzia di stampa di piazza Mastai", scrive Gervaso. "Nel volume c'è tutto. Tutto, e molto di più. La storia di un anno, mille informazioni, centomila notizie, sintesi, commenti, previsioni".

"Oggi, con Il Libro dei Fatti sotto il braccio, me ne andrò al mare e ne riprenderò la lettura. Che è sempre stata, e sempre sarà la mia passione". E, aggiunge lo scrittore giornalista: "Con questo ritmo entro la fine dell'anno, conto di finirlo. Dopodiché non mi resterà che consultarlo ogni volta che vorrò rinfrescarmi la memoria e trovare la citazione più appropriata".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza