cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 11:50
Temi caldi

Il caso

Gf Vip, D'Eusanio rischia squalifica per aver detto "negro"

01 febbraio 2021 | 15.15
LETTURA: 2 minuti

Subito polemica per la frase razzista pronunciata dalla conduttrice e giornalista appena entrata nella casa. Enock e Balotelli: "Fuori da tutti i programmi tv"

alternate text
Fermo immagine dal Gf Vip

Alda D'Eusanio rischia la squalifica al Gf Vip. Nemmeno 24 ore dopo il suo ingresso nella casa, la giornalista e conduttrice è finita nella bufera per avere pronunciato una frase razzista. L'episodio incriminato è accaduto mentre D'Eusanio conversava gli altri concorrenti.

A Tommaso Zorzi, che scherzando le faceva notare che dopo tre giorni l'ospite puzza come il pesce, D'Eusanio ha replicato: "Il pesce di chi?". "Il pesce bianco, qui si pensa solo a mangiare", è intervenuta Carlotta Dell'Isola. E D'Eusanio ha concluso: "Perché, vedi qualche negro da queste parti?". Gli altri concorrenti a questo punto hanno provato a cambiare discorso, ma la frase pronunciata dalla giornalista non è sfuggita ai social e in queste ore la polemica è divampata.

In tanti hanno chiesto di squalificare D'Eusanio, come successo con Fausto Leali in un episodio simile. Sull'argomento è intervenuto anche Enock Barwuah, fratello di Mario Balotelli, che era stato suo malgrado coinvolto nel caso di Leali: "È inutile squalificare una persona per poi vederla dopo girarsi tutti i programmi televisivi, perché tanto sarà così. Servono delle sanzioni in cui tu, quando te ne esci fuori con questi termini, in televisione non ci vai più", ha detto Enock.

Sulla stessa linea Balotelli: "Fuori da qualsiasi programma a vita", ha detto l'attaccante del Monza riferendosi a D’Eusanio. "Mio fratello Enock mi ha fatto notare questa uscita di questa persona -ha scritto l'ex giocatore di Inter e Milan su Instagram-. La mia domanda è ovvia...perché questo tipo di persone esistono ancora? Perché fa ridere questa battuta? Perché ancora non è punibile con sanzioni a vita? Perché cavolo non è più grave di una bestemmia? Perché cavolo non ci arrivate ancora?”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza