cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 15:49
Temi caldi

Vigili fuoco: Giancarlo (Confsal Vvf), aumentano competenze, ma non organico

28 giugno 2017 | 16.21
LETTURA: 2 minuti

alternate text

"La già carente situazione degli organici dei vigili del fuoco, messa in evidenza malgrado il notevole sforzo prodotto dal Corpo nazionale a seguito dei terremoti che hanno sconvolto l’Italia centrale, si sta evidenziando sempre più, anche a seguito delle competenze passate dal Corpo Forestale dello Stato ai Vigili del Fuoco". Franco Giancarlo, segretario generale della Confsal Vigili del fuoco, punta il dito sulla "necessità di completare veramente il passaggio delle competenze con un adeguato aumento di organico".

"Non può e non deve concludersi - avverte - con i solo 360 uomini provenienti dalla Forestale, neanche uno per sede di servizio (in Italia sono circa 700 le sedi dei Vigili del Fuoco), ma occorrerebbe un aumento che portasse ad almeno 1.000 nuovi Vigili del Fuoco che, oltre al ripianamento delle carenze storiche, circa 3.500, potrebbero permettere più squadre di soccorso sul territorio, maggiore sicurezza per i residenti e un più efficace contrasto alle variegate emergenze che, per ogni stagione, flagellano il nostro Paese".

"Occorre un impegno immediato del governo, peraltro in linea con l’attenzione che l’esecutivo ha dimostrato in questi ultimissimi anni nei confronti dei Vigili del Fuoco, che si potrebbe già tradurre con le autorizzazioni immediate alle assunzioni degli idonei del concorso a 814 posti in attesa della conclusione delle procedure concorsuali per nuovi 250 Vigili del Fuoco, posizione peraltro condivisa anche dal ministro Minniti, con il conseguente aumento dello stanziamento previsto", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza