cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 10:08
Temi caldi

Giappone: tappa a Fukushima per il principe William

28 febbraio 2015 | 17.14
LETTURA: 2 minuti

Il duca di Cambridge si è recato oggi insieme al primo ministro Shinzo Abe nella zona devastata dal disastro nucleare del 2011, per portare un messaggio di speranza e di rinascita

alternate text
(Foto Xinhua)

Tappa a nelle aree devastate dal disastro nucleare del 2011 per il principe William. Il duca di Cambridge, che è arrivato giovedì in Giappone per la sua prima visita ufficiale, si è recato oggi insieme al primo ministro Shinzo Abe nella zona della prefettura di Fukushima, per portare un messaggio di speranza e di rinascita.

Nella città di Motomiya, ha incontrato i bambini in un impianto sportivo aperto nel luglio 2012 per offrire un luogo sicuro dove giocare senza avere paura delle radiazioni e ha ringraziato il personale dell'associazione Smile Kids per i loro sforzi per rendere l'aria e l'acqua sicura e per occuparsi dei bambini rimasti orfani in seguito al terribile terremoto e allo tsunami che uccise circa 19 mila persone a marzo 2011.

William ha poi assaggiato la cucina giapponese a base di ingredienti locali in una cena offerta da Abe in una locanda a Koriyama, a 70 km dalla centrale di Fukushima Daiichi. "Sono quasi in lacrime. Non posso credere che una così grande persona sia venuta qui" ha detto una donna alla tv giapponese Fnn, riferendosi al principe, il cui viaggio rievoca l'impegno umanitario della madre Diana.

William, che da quando è arrivato ha già visitato uno shopping center di Tokyo, ha incontrato il cast di uno show televisivo sui samurai e il principe ereditario Naruhito, prima di partire per la Cina, visiterà le città di Ishinomaki e Onagawa, nel nord-est del Paese, colpite dallo tsunami.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza