cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 15:45
Temi caldi

Gino Strada, Mimmo Lucano ricorda l'amico: "Che uomo straordinario, una stella..."

13 agosto 2021 | 16.20
LETTURA: 1 minuti

"Era orgoglioso di essere cittadino onorario di 'quella' Riace multietnica che ha fatto sognare un'altra umanità possibile"

alternate text
(Fotogramma)

"Voglio esprimere tutta la mia vicinanza ai familiari di Gino Strada. Una persona straordinaria, c'era un rapporto di affetto con lui... mi ricordo quando lo invitai a Riace per conferirgli la cittadinanza onoraria. Stava male e non poté partecipare, ma in una piazza gremita, attraverso uno schermo gigante, facemmo un collegamento con lui. Era come tra noi. Espresse il suo orgoglio di essere cittadino onorario di 'quella' Riace multietnica che ha fatto sognare un'altra umanità possibile". L'ex sindaco di Riace Mimmo Lucano è affranto per la scomparsa improvvisa dell'amico Gino Strada. Intervistato dall'Adnkronos, ricorda la sua empatia, il suo coraggio, il suo essere un uomo di pace.

Nel borgo della Locride quest'anno "c'è stata l'iniziativa 'Sotto il cielo di Riace brillano ancora le stelle'. Ecco Gino Strada per noi tutti era una stella..." dice Mimmo Lucano rammentando anche l'invito a Genova per il decennale di Emergency. "E' lì che i nostri rapporti si strinsero... che uomo straordinario, che grave perdita".

(di Sibilla Bertollini)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza