cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 00:04
Temi caldi

Giorgetti: "Per alcuni asset strategici di Tim indispensabile controllo pubblico"

02 dicembre 2021 | 16.22
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Nella valutazione del dossier Tim il governo si muove lungo direttrici le cui priorità sono "la protezione dell'occupazione, la protezione della tecnologia, visto che in questo settore la dimensione della frontiera tecnologica è fondamentale anche in termini prospettici, e la protezione della rete. E' indiscutibile che all'interno di Tim esistano degli asset di natura strategica per cui è indispensabile il controllo pubblico". Lo afferma il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti in una informativa alla Camera.

"Qualora Kkr dovesse formalizzare il lancio di un'Opa" su Tim, per la quale ha avanzato finora solo una manifestazione di interesse non vincolante, "si attiverebbe una procedura che consentirà al governo di interessarsi all'iniziativa sia per il rilascio delle autorizzazioni previste dalla disciplina di settore, sia per le valutazioni e conseguenti determinazioni nell'ambito della disciplina del golden power, strumento senz'altro rilevante".

Riferendosi a Open Fiber e al suo ruolo nella rete in fibra ottica, il ministro ha spiegato che "oggi ci sono sul mercato due player principali che stanno realizzando infrastrutture di rete in concorrenza tra loro. E nel contesto si possono valutare eventuali sinergie per accelerare l'infrastrutturazione del Paese in senso digitale

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza