cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:45
Temi caldi

Calcio in tv

Giorgia Venturini: "Con me e Wanda Nara un 'Tiki Taka' all'insegna del girl power"

22 agosto 2019 | 13.00
LETTURA: 5 minuti

Parla la nuova opinionista del programma di Italia1: "Curerò anche un angolo social". La confessione: "Il mio cuore batte per Roma e Fiorentina e in passato presi una cotta per un giocatore viola"

alternate text
Giorgia Venturini

di Antonella Nesi

"Con Wanda Nara daremo filo da torcere ai nostri partner maschili. Sarà un 'Tiki Taka' all'insegna del girl power. E Pierluigi Pardo dovrà diventare un domatore di leonesse". E all'insegna dell'ironia e del buon umore la vigilia del debutto di Giorgia Venturini come opinionista del programma calcistico di Italia 1, che torna dal 25 agosto in diretta, con una puntata di debutto in onda eccezionalmente in prima serata. La pr classe 1983, che si è fatta conoscere dal grande pubblico con la partecipazione all'Isola dei Famosi 2019 (a cui era approdata vincendo il pre-reality 'Saranno Isolani') confida - in un'intervista all'Adnkronos - di essere "molto emozionata ma anche molto contenta e orgogliosa per questa nuova esperienza".

Giorgia sarà opinionista del programma guidato dal ferratissimo Pardo, insieme ai confermati Wanda Nara, Bobo Vieri e Antonio Cassano. "Ci sarà anche una novità di cui mi occuperò: un angolo social da cui darò conto di tutto quanto corre sul web a proposito del calcio ma anche del gossip che ci gira intorno", anticipa. Quanto ai suoi compagni di viaggio dice: "Saremo un bel team. Wanda l'ho vista una sola volta ma la ritengo una donna molto intelligente e con grande carisma. Il fatto di essere un personaggio molto discusso è anche il suo bello. Sono contenta di condividere questa esperienza con lei. Anche io ho un carattere forte e vivace. Terremo testa ai maschietti del programma. E ci divertiremo. Bobo lo conosco da tanti anni e lo trovo simpaticissimo e Cassano è un generatore di risate. E poi c'è la garanzia costituita dalla grande professionalità ed esperienza di Pardo. Quindi mi sento al sicuro", sottolinea.

Impegnata come conduttrice radiofonica nel weekend di Radio Montecarlo, Giorgia Venturini, che normalmente vive a Roma, è pronta a intensificare il suo pendolarismo con Milano: "Non mi preoccupa lavorare e spostarmi. Anzi mi piace la mia vita dinamica. Quest'anno approfitterò della presenza prolungata a Milano per andare più spesso a sciare. Lo sci è una delle mie passioni sportive", rivela. Insieme al tennis e naturalmente al calcio, che segue con una particolare attenzione alle sorti di Fiorentina e Roma.

"Il mio cuore batte per Roma e Fiorentina, in passato ebbi una cotta per un giocatore viola"

"Il mio rapporto con il calcio - racconta Giorgia - è iniziato tanti anni fa quando studiavo a Firenze. Mio padre è un grande tifoso della Fiorentina. La prima volta mi ha portato allo stadio nel 2005, nel mio primo anno di università. E mi presi anche una cotta per un calciatore della Fiorentina. Ma non posso dire chi è, posso solo dire che era un gran signore".

Da allora il viola è rimasto il suo "colore affettivo, perché il primo amore non si scorda mai", "ma ormai - aggiunge - sono romanista di adozione. Vivo da anni nella capitale e la Roma mi è entrata nel cuore". E sull'ultima stagione della Roma dice: "È stato un anno di cambiamenti ma non voglio dare giudizi sulle scelte societarie. Avranno avuto i loro motivi. Quello che è certo è che per i romanisti la perdita di De Rossi in campo e l'uscita di Totti dalla società sono due fatti molto dolorosi. Abbiamo perso due colonne. Questo è indubbio", sottolinea Giorgia.

Il suo approdo a 'Tiki Taka' coincide con un nuovo protagonismo delle donne nel mondo del calcio, dal primo arbitro donna per la finale di Supercoppa al successo di pubblico di mondiali femminili: "Era ora che anche le donne iniziassero ad avere un po' di spazio in questo sport, finora appannaggio quasi esclusivo del mondo maschile. Ma si può fare molto di più".

Giorgia Venturini stila poi la sua personale 'classifica' delle giornaliste e delle conduttrici di trasmissioni sportive: "Giorgia Rossi (la conduttrice e inviata di punta di Mediaset, ndr.) è la mia giornalista preferita - dice subito - tra le conduttrici trovo Ilaria Capitani una bravissima professionista ma se dovessi scegliere direi Diletta Leotta, perché è una ragazza che si è fatta da sola, con la gavetta e lo studio". Le trasmissioni di calcio hanno un pubblico prevalentemente maschile e anche il pubblico di 'Tiki Taka' non fa eccezione. Quindi i telespettatori si chiederanno presto se la bella Giorgia Venturini sia single o impegnata? "In questo momento una via di mezzo...", ride.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza