cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Giscard d'Estaing: Salviati, 'posticipate a Bruxelles celebrazioni ricorrenza compleanno'

02 febbraio 2021 | 20.31
LETTURA: 1 minuti

alternate text

"Una messa nella cattedrale di Strasburgo e l'intitolazione di uno dei luoghi simbolo del Parlamento Europeo a Valery Giscard d'Estaing. Purtroppo a causa della pandemia le celebrazioni per la ricorrenza del compleanno, che si sarebbero dovute svolgere nella giornata di oggi, sono state posticipate alla prossima estate". E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos Oliva Salviati che insieme all'ex presidente della Repubblica francese, scomparso il 2 dicembre scorso, aveva dato vita al comitato Tebe che ha come obiettivo la tutela dei lasciati e dei patrimoni pubblici.

"Era un uomo di una modernità straordinaria, con una grande visione del mondo - ha ricordato Oliva Salviati sempre in contatto in Francia con La Fondation Valery Giscard d'Estaing- Grande conoscitore della Cina, studiava e parlava cinese ed si era spesso interrogato sulle reale origini di questa pandemia".

"Giscard d'Estaing era un europeista convinto, lui presidente dal 2002 al 2003 della Convenzione europea - ha proseguito Oliva Salviati - anche se riteneva fondamentale che ogni nazione potesse mantenere la propria cultura, la propria identità, le proprie tradizioni all'interno del vecchio continente. Profondamente religioso - ha aggiunto -riteneva che il potere spirituale della Chiesa fosse scisso e lontano dal potere politico, senza ingerenza alcuna. Ma lui ha sempre continuato, fino alla fine, a credere in un'Europa diversa da quella in cui viviamo oggi. La visione di un politico raffinato e lungimirante, Ne accettava, senza mai rinnegarle, le multiforme e complesse sfaccettature, sempre in dialogo, mai all'interno di rapporti conflittuali e antitetici".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza