cerca CERCA
Martedì 27 Settembre 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Giubileo, in campo 800 missionari della Misericordia: perdoneranno peccati 'speciali'

04 dicembre 2015 | 15.46
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Sono già pronti ottocento 'Missionari della Misericordia'. Sacerdoti che arriveranno da tutto il mondo (sessanta sono italiani) e che, in occasione del Giubileo della Misericordia, potranno perdonare i peccati riservati alla Sede Apostolica. I "peccati riservati" che potranno essere perdonati sono: la profanazione dell'Eucaristia, l'assoluzione del complice, la violazione del sigillo sacramentale, la consacrazione del vescovo senza autorizzazione del Papa, l'offesa al Pontefice.

"Abbiamo già chiuso l'iscrizione - ha detto monsignor Rino Fisichella, a capo della macchina organizzativa del Giubileo - perché il numero dei sacerdoti ha già raggiunto oltre ottocento richieste. I missionari provengono dalle diverse parti del mondo e sono stati indicati dai propri Vescovi per svolgere questo servizio peculiare. Dal mercoledì delle Ceneri riceveranno il mandato dal Papa di essere predicatori della misericordia e confessori ricolmi di misericordia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza