cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:48
Temi caldi

Basilicata: approvati progetti per salvaguardia boschi e pinete

10 luglio 2014 | 17.33
LETTURA: 2 minuti

Si tratta dello stralcio esecutivo 2014 del Progetto Ivam, dell'ammissione a finanziamento del progetto ''Parco fruibile'' dell'Ente Parco del Pollino e finanziamento del primo stralcio funzionale e dello stralcio esecutivo 2014 del progetto ''Green River''

alternate text

Tre provvedimenti a favore della tutela e valorizzazione dei Parchi e delle pinete joniche, con il proseguimento delle numerose attivita' lavorative ad essi connessi, sono stati approvati dalla giunta regionale della Basilicata. Si tratta dello stralcio esecutivo 2014 del Progetto Ivam (Interventi di valorizzazione ambientale e miglioramento delle pinete joniche), dell'ammissione a finanziamento del progetto ''Parco fruibile'' dell'Ente Parco del Pollino e finanziamento del primo stralcio funzionale e dello stralcio esecutivo 2014 del progetto ''Green River''.

In particolare, il progetto Ivam prevede lavori per 600mila euro complessivi, suddiviso in due stralci esecutivi differenziati temporalmente di 400mila e 200mila. La delibera di giunta regionale oltre a finanziare il primo stralcio esecutivo, inoltre, autorizza la Provincia di Matera all'esecuzione delle opere in progetto comprese le operazioni di taglio dei lotti boschivi e di bonifica delle aree incendiate. Il secondo stralcio del progetto verra' finanziato ad avvenuta esecuzione delle opere del primo stralcio.

Il progetto esecutivo ''Parco fruibile - annualita' 2014'', affidato per la realizzazione all'Ente Parco Nazionale del Pollino, prevede lavori per un milione e 100mila euro complessivi, suddivisi in due stralci esecutivi differenziati temporalmente: il primo, gia' finanziato di 650 mila euro; il secondo, per un importo di 450 mila euro. E' affidato alla Provincia di Matera anche il progetto ''Green River'' che prevede lavori per 500mila euro complessivi ed e' suddiviso anch'esso in due stralci esecutivi differenziati temporalmente, da 380mila euro e 120mila.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza