cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 04:58
Temi caldi

Giustizia: Tar Lazio, problema piu' rilevante tempestivita' risposte

27 febbraio 2014 | 13.08
LETTURA: 1 minuti

"La valorizzazione della fase cautelare del processo amministrativo potrebbe rappresentare, come il legislatore del 2000 sembra avere intuito e precisato anche dal c.p.a., la via maestra per la soluzione del problema più rilevante della giustizia amministrativa, costituito, oggi più che mai, dalla tempestività della risposta alla richiesta di giustizia del cittadino nei confronti della pubblica amministrazione". A dirlo il presidente del Tar del Lazio, Calogero Piscitello, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario.

"Gli interessi contrapposti delle parti richiedono, comunque - ha proseguito - una soluzione non solo rapida, ma anche definitiva e convincente. È ovvio che se in sede cautelare si approntassero le risorse necessarie per definire immediatamente il merito, evitando di appesantire l'udienza camerale con un eccessivo numero di procedimenti, si potrebbe ridurre il contenzioso in misura consistente". ( segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza