cerca CERCA
Domenica 23 Gennaio 2022
Aggiornato: 19:43
Temi caldi

Giustizia: Vietti, Europa puo' aiutarci su tempi processi

08 maggio 2014 | 16.55
LETTURA: 2 minuti

Nella giustizia italiana ''ci sono cose che non funzionano ma anche tante cose che funzionano. Abbiamo bisogno di dare risposte rapide e di un processo che si compia in tempi ragionevoli, come ci chiede l'Europa. Penso che l'integrazione europea da questo punto di vista ci può aiutare. Quello che non siamo riusciti a fare in casa, ci accompagnerà e ci aiuterà a farlo l'Europa''. Lo ha sottolineato il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Michele Vietti, intervistato da Primaradio al Salone del Libro di Torino.

''Tre gradi di giudizio sono un lusso che questo paese non può più permettersi e che peraltro non esiste in nessun altro Paese d'Europa - ha ricordato Vietti - Finiamo per seppellire la Corte di Cassazione con una mole di 80 mila ricorsi l'anno. Delle due l'una: o aboliamo l'appello oppure modifichiamo l'articolo 111 della Costituzione ed eliminiamo la ricorribilità in Cassazione di tutti i procedimenti''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza